sabato 29 aprile 2017

Monthly Recap #Aprile


Buon sabato a tutti amici lettori.
Sembra strano ma il mese di aprile e quasi agli sgoccioli, un tempo strano questo mese quindi aspetto con gioia le giornate molto più tranquille di maggio.
Dal mese scorso ho inaugurato questa nuova rubrica (nuova per me) e quindi eccomi qui di nuovo a fare il bilancio del blog per vedere cosa è successo in questo mese.
Quindi, cominciamo subito.

RECENSIONI

venerdì 28 aprile 2017

Rubrica 5 cose che... #5 titoli di libri che cambierei


Ciao a tutti amici lettori.
Questa settimana sembra che sia finito prima perchè il lunedì era ancora festa, ma il venerdì è sempre ben accetto perchè il riposo si avvicina!
Oggi è la giornata della Rubrica 5 cose.

Un'iniziativa ideata dal blog Twin Books Lovers. Per sapere tutti i dettagli cliccate QUI.
Ogni venerdì si sceglie un argomento comunue elencando appunto 5 cose.

 Questa settimana tocca a 5 titoli di libri che cambierei e qui apro una piccola parentesi. Scegliere il titolo del libro non è facile come sembra, ma nel momento in cui la scelta è stata fatta si dovrebbe pensare alla storia e a cosa si voglia rappresentare.
Nella mia personale e soggettiva esperienza come autrice, non scelgo il titolo subito ma nel corso della storia a parte eccezioni quindi mi domando come possa succedere di leggere libri con un titolo che non centra un bel niente con la storia. Sarebbe bello poter dire che non mi è mai capitato, ma direi una bugia quindi ecco le mie cinque scelte.

giovedì 27 aprile 2017

Recensione: Il profumo dei fiori di ciliegio di Chiara Trabalza

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi voglio parlarvi di un libro di un'autrice italiana che ho avuto già modo di leggere. Il suo stile mi è piaciuto la scorsa volta e quindi ero molto curiosa di leggere questo suo ultimo libro.

Trama

Alice ha trent'anni, meravigliosi occhi verdi pieni di segreti e un passato doloroso che le ha lasciato molte cicatrici. Quando il dolore diventa troppo grande da sopportare, scappa via dalla sua casa e dalla sua vita, per rifugiarsi nella piccola Positano, dove vive sua nonna. E qui, dove l'aria è intrisa del profumo dei glicini e dei limoni e dove il mare parla al suo animo inquieto, Alice incontra Luca, un uomo schivo e solitario che sembra volerla evitare e tenere alla larga. Ma anche Luca nasconde un segreto doloroso, perseguitato dai fantasmi di un passato che si rifiuta di affrontare, ha chiuso le porte delle sue emoioni, per proteggersi da ferite nascoste che ancora sanguinano. Solo Alice riesce a toccargli il cuore. Quando lui la guarda incontra gli occhi più belli che abbia mai visto in tutta la sua vita, occhi profondi che sembrano capaci di carpire i suoi tormenti. Occhi in grado di farlo innamorare. Ma, per ricominciare ad amare, Luca e Alice dovranno affrontare le loro paure, lasciarsi il passato alle spalle e imparare a guardare di nuovo l'amore negli occhi, prima di rischiare di perdersi. Una storia di dolore e speranza, di ferite e promesse, di fragilità e forza, di sofferenza e rinascita. Una storia d'amore romantica, dolce e intensa. Perchè anche dalle cicatrici possono nascere un paio di ali per ricominciare a volare. Bisogna attraversare la tempesta per tornare a vedere le stelle.
La cover mi ha attirato subito e anche la trama mi ha incuriosita quindi tuffarmi nella lettura non è stato per niente difficile. Per un'amante del rosa come me, era un invinto troppo gustoso da ignorare e poi anche il titolo lo trovo molto bello e adattissimo alla storia.

mercoledì 26 aprile 2017

Nuove uscite librose Aprile 2017 #3

Ciao a tutti amici lettori.
Come vanno le vostre letture?
Se siete alla ricerca di nuovi libri da leggere, allora vi consiglio di seguire fino in fondo questo post. Se invece, come me, avete già la whis list lunghissima, non c'è niente di male ad aggiungere qualche altro libro infondo uno più uno meno non guasta no?

E allora cominciamo.



Partiamo dalla Fabbri Editore

Credimi

Sono passate settecentoventi ore da quando Naomi è stata ricoverata contro la sua volontà al Fairfax, un istituto psichiatrico. Da trenta giorni si sveglia in un luogo a lei sconosciuto, vede infermiere entrare e uscire in continuazione dalla sua stanza, viene controllata senza sosta. Eppure fino a un mese prima era felice: aveva Lachlan, il fidanzato di una vita, e Lana, la sua migliore amica. E anche Max, affascinante agente di borsa determinato a sedurla a tutti i costi, per il quale provava un'attrazione tanto intensa e travolgente quanto inspiegabile, e a cui non riesce a smettere di pensare. Ma allora perché si trova lì? Come mai nessuno le crede? E perché tutte le persone a cui tiene sembrano averla abbandonata? Tutte tranne Lachlan. Ad aiutarla a rispondere a queste domande sarà la dottoressa Routledge: con lei Naomi, lentamente e con molto sforzo, tra miglioramenti e ricadute, inizierà ad aprirsi, a rimettere insieme i frammenti del suo passato. Ma la verità che verrà a galla potrebbe essere più spiazzante e dolorosa di quanto avrebbe mai potuto immaginare…

Passiamo alla Newton

martedì 25 aprile 2017

Recensione: Alla libertà piace nascondersi di Riccardo Anfuso

Ciao a tutti amici lettori.
Buona giornata della Liberazione a tutti! Oggi è una giornata importante per noi italiani e io ne approfitto per parlavi di un libro particolare di uno scrittore emergente.

Trama 

Cosa faresti se potessi provare una sola emozione per volta? E se questa fosse inevitabilmente negativa? Evelyn lo sa bene, perchè è proprio questa la condizione in cui vivono lei e gli abitanti della sua città. Ogni pillola un'emozione diversa. Ogni pillola una durata diversa. Anche Jenny comprende cosa significhi essere una prigioniera, poichè vittima delle brutalità degli adulti senza cuore che lavorano nell'orfanotrofio in cui vive da quasi diciotto anni. Solo l'intreccio delle loro vite sarà capace di permettere loro di affrontare un lungo e pericoloso viaggio, colmo di insidie ma anche di amore, al termine del quale poter finalmente trovare la libertà da sempre agognata.


Per chi mi segue, sa che non amo questo genere di libri. Fantasy, fantascienza e distopico non sono per niente il mio genere preferito, tuttavia penso che ogni tanto faccia bene cambiare e poi la trama di questo libro mi aveva incuriosito quindi ho deciso di leggerlo.

lunedì 24 aprile 2017

Rubrica Disney in BookLand #9 di Susy ed Ely

Buon lunedì amici lettori.
Il mese di aprile è quasi giunto al termine, vi ricorda qualcosa?
No? Allora vi rinfresco la memoria subito, perchè l'ultimo lunedì del mese torna una rubrica che adoro, tutta in stile Disney realizzata in collaborazione con la mia amica Ely.


Adesso vi ho rinfrescato la memoria?
Per ogni evenienza ecco in cosa consiste questa rubrica.

Disney in BookLand è una rubrica mensile inventata da me e la amica Ely del blog  Il regno dei libri . Ogni mese decidiamo un personaggio del mondo Disney da abbinare a un personaggio di un libro che abbiamo letto.
Questo mese la scelta è ricaduta sul personaggio più grosso, grande che esista nel mondo Disney. Qualche suggerimento per capire chi è?
Non tutti conoscono il suo vero nome, perchè lo conoscono semplicemente con il nome che gli hanno affibiato a causa della sua mole e del suo aspetto non troppo bello.
Si, stiamo parlando di lui
La Bestia.


In un altro post avevamo accuramente parlato di Belle e della sua storia fantastica del bellissimo cartone La Bella e La Bestia. Per leggere il post in merito cliccate QUI dove si spiega un pò questa storia. Adesso invece abbiamo deciso di dare maggiore spessore a un personaggio che, nonostante incuta all'inizio un pò di soggezione è amato da grandi e bambini.
Si perchè la Bestia è un personaggio che tutti conoscono e che dietro quella sua grosse mole e i suoi modi un pò goffi, nasconde un animo generoso e gentile.

venerdì 21 aprile 2017

Rubrica 5 cose che... #5 libri che mi sono piaciuti nonostante la copertina brutta


Ciao a tutti amici lettori.
Questa settimana sembra che sia finito prima perchè il lunedì era ancora festa, ma il venerdì è sempre ben accetto perchè il riposo si avvicina!
Oggi è la giornata della Rubrica 5 cose.

Un'iniziativa ideata dal blog Twin Books Lovers. Per sapere tutti i dettagli cliccate QUI.
Ogni venerdì si sceglie un argomento comunue elencando appunto 5 cose.

 Questa settimana tocca ai 5 libri che mi sono piaciuti nonostante la copertina brutta.
Premetto che c'è poco da fare l'occhio vuole la sua parte quindi quando vediamo una copertina bella siamo quasi più invogliati a leggere un libro, mentre al contrario quando la copertina non è un granchè a meno che non conosciamo l'autore o l'autrice non siamo convinti.
Ci sono però delle eccezioni e quindi ecco le mie.

giovedì 20 aprile 2017

Recensione: Magia di un amore di Lisa Kleypas

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi mi sono svegliata con un fastidiosissimo mal di gola e con poca voce. Mi succede sempre: mal di gola va proprio a braccetto con le mie corde vocali e non sapete come è fastidioso!

No, non mi è stata rubata la voce come Ariel per fortuna, solo che questa gif mi sembrava appropriata.
Per fortuna, domani dovrebbe già tornare quindi dovrò sopportare solo oggi che quando parlo, la gente non mi sente e io dovrò ripetere più volte la stessa cosa cominciando da quando sono in casa, ma va bè poteva andarmi peggio.


Intanto passiamo finalmente all'argomento di oggi, dopo le mie chiacchiere inutili ed ecco la recensione dell'ultimo libro letto, un storico con sfumature rosa.

Trama

Lady Aline Marsden è stata cresciuta con uno scopo: concludere un matrimonio vantaggioso con un membro della propria classe sociale. Invece si è donata a John McKenna, uno stalliere. Una trasgressione impersonabile, al punto che, per proteggere John dall'ira paterna, Aline gli fa credere di volerlo respingere a causa delle sue umili condizioni. Così il giovane viene cacciato dalla proprietà e lei confinata in campagna, lontana dalla vita londinese. Trascorsi dieci anni, l'ex stalliere ha fatto fortuna ed è tornato, più ardito e affascinante di prima, per vendicarsi della donna che gli ha infranto il cuore. Ma tra loro la magia è immutata e John dovrà decidere se portare a termine il suo piano o rischiare tutto per quell'unico vero amore.

Ero molto curiosa di leggere di quest'autrice e quindi finalmente sono riuscita a leggerlo.

mercoledì 19 aprile 2017

Solo con te non te non ho paura di Susy Tomasiello in formato cartaceo


Buon pomeriggio amici lettori.
Si, mi sono resa conto che avevo già postato qualcosa oggi, non vi preoccupate.
Nonostante non mi piaccia scrivere due post lo stesso giorno perchè un pò è come se togliessero visibilità al post precedente, per questa notizia ci voleva un post.
L'avevo già annunciato qualche giorno fa e adesso il momento per ufficializzarlo è arrivato.
Il mio primo libro Solo con te non ho paura ha anche un formato cartaceo

Book Tag: 25 domande sui libri

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi ho deciso di fare un bel book tag che non trovavo mai il tempo di cominciare.
Invece grazie alla nomina di Ariel e il suo blog Il mondo di Ariel ecco qui le 25 domande sui libri.
Leggere questo numero sembra alquanto pericoloso vero? E invece rispondere alle domande è stato molto divertente, quindi cominciamo subito:


Regole per partecipare:
1. Nomina almeno 5 blog a cui fare le domande.
2. Cita sempre chi ha creato il book tag: Racconti del passato.
3. Nomina e ringrazia il logo che ti ha nominato L'angolo di Ariel
4. Usa come immagine quella in cima a questo post

E dopo aver fatto tutto possiamo anche cominciare.

martedì 18 aprile 2017

Recensione: Oltre le leggi dell'attrazione di Jay Crownover

Ciao a tutti amici lettori.
Passate buona Pasqua? E la Pasquetta?
Ammetto che io mi sono rilassata molto e ne ho approfittato per fare una bella scorpacciata al cioccolato. Volevo postare una nuova recensione, quando mi sono resa conto di averne ancora una da scrivere in arretrato. Questo libro l'ho letto tempo, ma per dare spazio alle letture più recenti è rimasta indietro quindi adesso, bando alle ciance ed ecco di cosa voglio parlarvi:

Trama

Quando ricomincia una nuova vita a Denver, Asa Cross deve scegliere: essere l’uomo che tutti si aspettano che sia o l’uomo che realmente è. Asa è consapevole che non potrà mai cambiare la sua natura di predatore, ma non vuole fare del male alle persone che ama e che si affidano a lui. In particolare non vuole deludere una poliziotta molto sensuale che pare interessata più a lui che al fatto che abbia infranto la legge… Royal Hastings ha rapidamente imparato il vero significato dell’espressione “toccare il fondo”, da quando una tragica situazione al lavoro minaccia non solo la sua carriera ma anche la vita del suo compagno. Sta cercando di rimettersi in piedi solo con le proprie forze e non vorrebbe distrazioni. Eppure non riesce a smettere di pensare al barista sexy che ha arrestato. Una persona come lui è l’ultima cosa di cui avrebbe bisogno, ma resistergli è impossibile. Una coppia formata da un criminale di lunga data e un poliziotto sembra la cosa più sbagliata… ma per Asa e Royal, sbagliare insieme è l’unica scelta giusta…
Piccolo appunto per la cover. Finalmente non abbiamo la solita ragazza con berretto! Era ora, direi dopo tanti libri tutti uguali ecco uno che si differenzia. Certo si vede poco il viso del ragazzo, ma va bhe con calma forse riusciremo nell'intento.... si spera.

sabato 15 aprile 2017

Buona Pasqua

Ciao a tutti amici lettori.
Manca pochissimo a un giorno importante quindi eccomi qui ad augurarvi una felice e serena Pasqua.


Ametto che la mia festa preferita è sempre stata quella del 25 dicembre, però c'è da dire che Pasqua rappresenta una giornata importante dal punto di vista religioso e non va dimenticata. 
Inoltre è un'ottima occasione per festeggiare con la cioccolata e qui entra in scena la golosa che c'è in me 😋. 
Si può dire che in questi giorni un pò di cioccolata in più è quasi d'obbligo quindi ben venga.



Tantissimi auguri a tutti, il blog torna on line dopo le feste. Certo, denominare feste questi pochissimi giorni che ci regala Pasqua, è dire poco, ma almeno c'è un pò di calma dopo il normale tram tram quotidiano e quindi ben venga.










venerdì 14 aprile 2017

Rubrica 5 cose che... #5 cose che amo dei libri


Ciao a tutti amici lettori.
Mancano appena due giorni per la Pasqua. Siete pronti a festeggiarla? Pronti a mangiare tanto cioccolato? Io non amo particolarmente quello fondente, perchè sono più golosa e mi piace quello più dolce quindi non mi dispiacerà mangiucchiarne un pò 😋
Oggi però è la giornata dedicata alla Rubrica 5 cose.
Un'iniziativa ideata dal blog Twin Books Lovers. Per sapere tutti i dettagli cliccate QUI.Ogni venerdì si sceglie un argomento comunue elencando appunto 5 cose.
Oggi si parlerà di 5 cose che amo dei libri. Trovo quest'argomento molto bello e quindi è stato difficile scegliere soltanto 5 cose.

giovedì 13 aprile 2017

Recensione: Love is...on air di Valeria Leone

Ciao a tutti amici lettori.
Alcune volte si ha bisogno di una lettura poco impegnativa per staccare la spina e per sorridere un pò, ed è per questo che mi sono lanciata con piacere nelle pagine di questo libro.

Trama

Clara Rigone ha 25 anni, è una book blogger e un'insegnante di italiano precaria. Semplice, tranquilla, sincera, è un'inguaribile romantica ma sfortunata come Bridget Jones... Il giorno del suo compleanno, infatti, scopre il suo fidanzato con un'altra. Mentre in lacrime si ritrova a vagare senza meta, riceve una telefonata dai suoi speaker radiofonici preferiti che le recapitano un messaggio di auguri proprio da parte del suo ragazzo. Delusa e amareggiata, confessa i suo tradimento in diretta sull'emittente più conosciuta d'Italia e in poco tempo la sua storai, rilanciata sui social, diventa virale. Single e arrabbiata con gli uomini, la sua vita viene stravolta quando il direttore della Radio invita lei e il famoso e affascinante speaker ventottenne Edo Spinelli a creare una nuova trasmissione in coppia; in quanto Clara, diventata un punto di riferimento per le donne deluse in amore, viene acclamata dal pubblico. Clara e Edo vengono spediti a Capo D'Orlando per trasmettere durante la programmazione estiva direttamente dalla spiaggia dove, tra mare, feste e battibecchi, il feeling professionale inizia a trasformarsi in qualcosa di più. Ma quel sentimento così puro sbocciato in maniera tanto naturale sarà presto inquinato da invidie e dall'ombra di un sospetto. Riusciranno un messaggio d'amore e un Cupido molto speciale a rimettere le cose a posto?
Quando ho letto la trama mi sono molto incuriosita, in primis quando ho letto che Clara è una book blogger. Peccato non aver trovato molti riscontri su questa passione che ci accomuna noi tutte amministratrici di blog, purtroppo se ne parla poco e un pò mi è dispiaciuto. Tuttavia Clara è un personaggio che si fa apprezzare e che mi è piaciuto.

mercoledì 12 aprile 2017

Nuove uscite librose Aprile 2016 #2

Ciao a tutti amici lettori.
Manca poco a Pasqua e quale occasione migliore per aggiornare la nostra whis list se non queste vacanze? Certo non saranno lunghe come quelle di Natale, ma conoscere nuovi titoli fa sempre comodo, quindi vediamo insieme quali sono le nuove uscite librose.


Cominciamo con la Newton


Il mio sbaglio più grande.

Si chiama Michael Crist. È il fratello maggiore del mio ragazzo ed è come quei film dell'orrore che guardi coprendoti gli occhi. È bellissimo, forte, e assolutamente terrificante. È il campione della squadra di basket del suo college e ora è diventato un professionista. Non mi vede neppure. Ma io l'ho notato. L'ho visto, l'ho sentito. Le cose che ha fatto, i misfatti che ha nascosto. Per anni mi sono mangiata le mani, incapace di distogliere lo sguardo. Ora sono all'università ma non ho smesso di osservarlo. È un pessimo soggetto, e non so quanto ancora riuscirò a tenere segrete le cose che gli ho visto fare. Si chiama Erika Fane, ma tutti la chiamano Rika. È la ragazza di mio fratello ed è sempre in giro per casa nostra, sempre a cena con noi. Abbassa lo sguardo quando entro io, e quando le sono vicino è come pietrificata. Riesco sempre a percepire la sua paura, e anche se non possiedo il suo corpo, so di avere la sua mente. È l'unica cosa che voglio. Almeno finché mio fratello non si arruola, e io trovo Rika da sola al college. Nella mia città. Indifesa. L'occasione è incredibilmente allettante. Perché tre anni fa per colpa sua alcuni miei amici sono finiti in prigione, e ora sono usciti. Abbiamo aspettato. Siamo stati pazienti. E ora tutti i suoi incubi stanno per avverarsi.


martedì 11 aprile 2017

Recensione: Il principe delle ombre di Francesca Persico

Ciao a tutti amici lettori.
Ci avviciniamo sempre di più a temperature meno rigide, si respira già un'aria diversa con il cielo sempre così azzurro che mette sempre di buon umore. Almeno per me è così.
Ma non sono qui a parlarvi del tempo, bensì della mia ultima lettura di una scrittrice emergente che mi ha colpito in maniera positiva.


Trama

E se il mito dei sette principi degli inferi fosse reale? Se i vizi capitali avessero un volto? Se si muovessero in mezzo a noi per corromperci, irretrirci, trascinarci nell'oblio? Cassie ha diciassette ani. E' ironica, pungente e ama le storie impossibili, ma di certo non si pone domande di questo tipo. Costretta a trasferirsi in un piccolo paese di provincia si imbatte in Rio. Dispotico, irriverente, vendicativo ed egoista, una furia. Tra mille difetti, però, è anche di una bellezza senza pari, è così bello da non sembrare di questo mondo. Cassie ancora non sa che l'incontro con Rio segnerà definitivamente la sua intera esistenza e la condurrà alla scoperta di un segreto terribile. Una guerra senza scrupoli si combatte dalla notte dei tempi, l'eterna battaglia tra le creature del buio e quelle della luce e le anime degli uomini rappresentano il bottino più prezioso.


Premetto che il fantasy non è del tutto il mio genere preferito, ma ogni tanto mi piace cimentarmi, soprattutto se mi trovo davanti una trama interessante e originale come questa.

lunedì 10 aprile 2017

Rubrica: Book's Soundtrack #6

Buon lunedì amici lettori.
Ci pensate che manco meno di una settimana a Pasqua? Il tempo passa davvero in fretta non trovate? E approposito di tempo che passa, ecco che è arrivato il secondo lunedì del mese e quindi torna, dopo un mese di assenza: Book's Soundtrack.


Se non ricordate di cosa parlo, vi rinfresco la memoria.
Ogni mese io, Ely de Il Regno dei libriJasmine di Stoffe d'inchiostro e Nik de Gli alberi da libri scegliamo un tema, lo abbiniamo a un libro che abbiamo letto e poi aggiungiamo una citazione e una canzone che lo rappresenta.

Per questo mese abbiamo di scegliere un tema che si adatta proprio al periodo: i fiori.
A tal proposito Jasmine ci ha fatto vedere un video troppo carino che è perfetto per questo tema e per questa rubrica.

Carinissimo vero?
E adesso passiamo alla mia scelta che è ricaduta su un libro  che ho letto di recente: Il profumo del pane alla lavanda di Sarah Addison Allen.

Claire è una Waverley e conosce bene le magiche proprietà di frutti e fiori che crescono nel suo giardino. Dalla nonna, Claire ha ereditato la grande casa in cui vive sola e ricette preziose che possono cambiare il destino delle persone. I nasturzi inducono a mantenere i segreti, le bocche di leone spengono la passione e la lavanda... Tuttavia, la sua è una vita tranquilla. Almeno fino al giorno in cui la sorella Sidney, scappata di casa dieci anni prima, bussa inaspettatamente alla porta e fa vacillare il muro che Claire ha costruito attorno al proprio cuore.

Per leggere la recensione completa cliccate QUI

sabato 8 aprile 2017

Weekly Recap #9


Ciao a tutti amici lettori.
Sabato e arrivato e quindi significa che è tornato anche il Weekley Recap.
Pronti a scoprire cosa è successo questa settimana nel blog?
E allora cominciamo.

venerdì 7 aprile 2017

Rubrica 5 cose che... #5 donne che vorrei essere


Ciao a tutti amici lettori.
Finalmente è venerdì😝questa è stata una luuunga settimana e quindi è bello sapere che il week end si sta avvicinando sempre più.
Come ogni venerdì torna la rubrica 5 cose.
Un'iniziativa ideata dal blog Twin Books Lovers. Per sapere tutti i dettagli cliccate QUI.
Ogni venerdì si sceglie un argomento comunue elencando appunto 5 cose. Anche questa volta ho recuperato un post vecchio che non avevo ancora fatto quindi ecco le 5 donne che vorrei essere.

Quindi cominciamo.

giovedì 6 aprile 2017

Recensione: Hai cambiato la mia vita di Amy Harmon

Ciao a tutti amici lettori.
La prima settimana di aprile è quasi finita e a me sembra sia volata, certe volte non si ha tempo di fare quello che si vorrebbe perchè tutto scorre troppo velocemente. Le giornate non dovrebbero essere di sole ventiquattro ore 😩 Capita anche a voi?
Ma per fortuna di libri da leggere ce ne sono sempre tanti e oggi voglio parlarvi di una lettura che contavo di fare da molto e che mi ha coinvolta completamente.

Trama

Lo trovarono nel cesto della biancheria di una lavanderia a gettoni: aveva solo un paio di ore di vita. Lo chiamarono Moses. Quando dettero la notizia al telegiornale dissero che era il figlio di una tossicodipendente e che avrebbe avuto problemi di salute. Ho sempre immaginato quel "figlio del crack" con una gigantesca crepa che gli correva lungo il corpicino, come si fosse rotto mentre nasceva. Sapevo che il crack si riferiva a ben altro, ma quell'immagine si cristallizzò nella mia mente. Forse fu questo ad attrarmi fin dall'inizio. E' successo tutto prima che io nascessi, e quando incontrai Moses e mia madre mi raccontò la sua storia, era diventata una notizia vecchia e nessuno voleva avere a che fare con lui. La gente ama i bambini, anche i bambini malati. Anche i figli del crack. Ma i bambini poi crescono e diventano ragazzini e poi adolescenti, e molto, molto bello. Stare con lui avrebbe cambiato la mia vita in un modo che non potevo immaginare. Forse sarei dovuta rimanere a distanza di sicurezza. Ma non ci sono riuscita. Così è cominciata una storia fatta di dolore e belle promesse, angoscia e guarigione, vita e morte. La nostra storia, una vera storia d'amore.
Conoscendo già quest'autrice, già ero preparata a un libro bello ricco di emozioni. Non posso dire di aver apprezzato tutti i suoi libri allo stesso modo. Penso che Sei il mio sole anche di notte (cliccare sul titolo per la recensione) sia il suo miglior libro, ma decisamente Hai cambiato la mia vita è per me un libro davvero unico che merita di essere letto e merita un secondo posto.

mercoledì 5 aprile 2017

Nuove uscite librose Aprile 2017 #1

Ciao a tutti amici lettori.
Come vanno le vostre letture?
Se siete in attesa di capire cosa leggere o se volete semplicemente dare un'occhiata e vedere se c'è qualche nuova uscita librosa interessante, allora scorrete fino in fondo.



Cominciamo con la Longanesi


Qualcosa

La Principessa Qualcosa di Troppo, fin dalla nascita, rivela di possedere una meravigliosa ma pericolosa caratteristica: non ha limiti, è esagerata in tutto quello che fa. Si muove troppo, piange troppo, ride troppo e, soprattutto, vuole troppo. Ma quando, per la prima volta, un vero dolore la sorprende, la Principessa si ritrova «un buco al posto del cuore». Com’è possibile che proprio lei, abituata a emozioni tanto forti, improvvisamente non ne provi più nessuna? Smarrita, Qualcosa di Troppo prende a vagare per il regno e incontra così il Cavalier Niente che vive da solo in cima a una collina e passa tutto il giorno a «non-fare qualcosa di importante». Grazie a lui, anche la Principessa scopre il valore del «non-fare», del silenzio, perfino della noia: tutto quello da cui è abituata a fuggire. Tanto che, presto, Qualcosa di Troppo si ribella. E si tuffa in Smorfialibro, il nuovo modo di comunicare per cui tutti nel regno sembrano essere impazziti, s’innamora di un Principe sempre allegro, di un Conte sempre triste, di un Duca sempre indignato e, pur di non fermarsi e di non sentire l’insopportabile «nostalgia di Niente» che la perseguita, vive tante, troppe avventure… Fino ad arrivare in un misterioso luogo color pistacchio e capire perché «è il puro fatto di stare al mondo la vera avventura».

Passiamo alla Mondadori

martedì 4 aprile 2017

Recensione: L'uomo giusto al numero sbagliato di Elle Casey

Buongiorno amici lettori.
Siamo ad aprile ormai quindi benvenute bellissime giornate. Si respira già in giro quest'aria nuova ed è sempre piacevole.😎
Come prima recensione del mese ecco che vi propongo un libro di cui avevo tanto sentito parlare e che ho letto per vincere la curiosità.


Trama

Quando riceve un SMS anonimo che le chiede di raggiungerla in un bar malfamato nel centro di New Orleans, convinta che il mittente sia sua sorella e pensando che abbia perso la ragione. May Wexler decide di andare in suo soccorso. Perchè Jenny dovrebbe trovarsi in un locale per motociclisti? E infatti Jenny non è in quel bar con i suoi bambini, e l'unica a finire nei guai è proprio May. Con le sue espadrillas rosa e l'amato Chihahua nella borsetta, in quel postaccio salta all'occhio come un'insegna al neon. E quando qualcuno inzia a sparlare, non ha altra scelta che seguire il massiccio uomo barbuto che sembra l'unico disposto ad aiutarla. May si ritrova così alla Bourbon Street Boys, l'agenzia di sicurezza privata gestita dal muscoloso Ozzie, che non solo le offre protezione (e anche un lavoro), ma senza barba si rivela un'eccitante distrazione. Presto May si renderà conto che il malvivente armato che la sta cercando non è il suo unico problema.
Il titolo è più che giusto, la cover... bhe la cover l'avrei preferita un pò fatta meglio a dire la verità ma infondo non si può avere tutto no?

lunedì 3 aprile 2017

Rubrica: Un libro al mese Jasmine e Susy ti consigliano #9


Ciao a tutti amici lettori.
Primo lunedì del mese di aprile, questo mese è particolare quest'anno perchè per quanto le temperature siano bellissime è anche il mese di Pasqua e di solito il tempo cambia, ma per ora godiamoci questo bel sole che ci riscalda.
Come primo lunedì del mese, oggi torna la rubrica con la mia amica di Jasmine di Stoffe d'inchiostro.

Un libro al mese Jasmine e Susy ti consigliano è una rubrica a cadenza mensile dove ognuna decide di consigliare un libro diverso attraverso cinque semplici domande.

Il mio consiglio libroso per questo mese è

Tieni il mio cuore per mano di Jay McLean

La giovinezza di Josh è finita in fretta: diventato padre a 17 anni, cacciato di casa, lasciato solo con il piccolo Tommy dalla mamma del bambino, troppo bambina lei stessa per prendersi cura del piccolo, Josh ha dovuto accantonare la leggerezza e i suoi progetti per il futuro. Becca di progetti non ne ha mai avuti e l'unica cosa che desidera dalla vita è riuscire a parare i colpi che ancora le sono riservati. Non si lascia toccare da nessuno e la sua diffidenza cronica la rende strana agli occhi di tutti. Di tutti tranne che a quelli del piccolo Tommy e di Josh, per i quali è soltanto, e soprattutto, "speciale". Tra i tre il legame, loro malgrado, si fa sempre più forte.

Per leggere la recensione completa cliccate QUI
E ora passiamo alle domande