sabato 22 luglio 2017

Il blog compie tre anni

Ciao a tutti amici lettori e buon sabato.
Oggi è una giornata particolarmente importante per il blog infatti come vedete dal titolo compie
3 anni!

Un traguardo che mi riempie di felicità e che non mi aspettavo di raggiungere.
Quando ho cominciato a scrivere sul blog, non pensavo di appassionarmi, di conoscere tante belle persone, nè di proseguire quest'avventura con la voglia di non fermarsi ma di continuare.
Più di tutto sono contenta di aver interagito con tante persone diverse con la stessa passione per i libri, mi piace parlare con voi nel mio angolino ma anche nei vostri di libri. E' un argomento che non stanca mai e sono felice di aver incontrato persone che la pensano come me. Nel corso del tempo il mio piccolo angolino è aumentato di visitatori e questo mi ha riempito di gioia.
Quindi che altro dire se non un immenso GRAZIE! Grazie a coloro che mi seguono dall'inizio, a chi si è aggiunto dopo e chi vorrà ancora seguirmi, davvero Grazie!

Sto diventando troppo smielata?
Forse è colpa di tutti i libri rosa che leggo o di certe serie tv che mi piacciono tanto... ma torniamo ad essere seri.
In realtà il compli blog non è oggi perchè come da data del primo post è il 31 agosto.
Non ho confuso le date, è solo che per quella data in particolare non riesco mai a organizzare qualcosa perchè non sono on line e quindi ho pensato che stavolta sarebbe stato carino anticiparmi piuttosto che fare qualcosa dopo. Non so se il periodo è quello giusto perchè molti di voi saranno in ferie, ma insomma tentiamo e vediamo come va.

Per festeggiare al meglio questo evento importante, ho pensato di organizzare qualcosa di speciale per voi lettori. E cosa c'è di meglio di un buon libro per chi ama leggere?
Ecco perchè ho deciso di chiedere la collaborazione di autrici poco conosciute e non per mettere in palio i propri libri e regalare a qualcuno una copia digitale.


venerdì 21 luglio 2017

Rubrica 5 cose che... #31:5 serie tv della mia adolescenza

Buon venerdì amici lettori.
Oggi ritorna l'appuntamento con la rubrica 5 cose che.

La Rubrica 5 cose che ... è un'iniziativa ideata dal blog Twins Books Lovers.Per sapere tutti i dettagli e se volete iscrivermi perchè non c'è scadenza cliccate QUI.
Oggi ho deciso di usare un argomento vecchio che avevo saltato e quindi parlerò delle 5 serie tv della mia adolescenza.
Cominciamo subito.

giovedì 20 luglio 2017

Recensione: P.S. I love you di Kasie West

Ciao a tutti amici lettori.
Il mese prossimo ci sarà finalmente un pò di pace col tram tram quotidino e sinceramente non vedo l'ora. Spero di avere più tempo per leggere, soprattutto se sono letture leggere e carine come questa che vi propongo oggi.

Trama

Il sogno di Lily è comporre canzoni. Scrive versi ovunque le capiti. Anche durante le lezioni che proprio non riesce a digerire, per esempio quelle di chimica. Almeno fino al giorno in cui, richiamata per la sua disattenzione, dal suo banco sparisce qualsiasi oggetto possa distrarla: tranne un foglio per prendere appunti. Ma la sua passione è più forte di tutto. E così Lily inizia ad appuntare versi sul banco, sperando che nessuno se ne accorga. Qualcuno però la scopre. Qualcuno che legge quel che lei scrive e aggiunge parole alle sue, sul banco. A ogni lezione di chimica, tre volte a settimana. Quella che nasce tra Lily e il suo misterioso interlocutore è una vera e propria corrispondenza, che la entusiasma, le dà energia e la spinge a trasformare quelle frasi in testi di vere e proprie canzoni. La magia sembra interrompersi quando Lily scopre che il suo corrispondete è Cade, un ragazzo che lei ha sempre profondamente detestato...
Il titolo magari può trarre ad inganno per un libro con lo stesso titolo ma con la storia completamente diversa.
Ho letto P.S. I love you di Cecelia Ahern e mi è piaciuto tantissimo, non ho avuto ancora il tempo di recensirlo ma spero di farlo a breve. Questo libro con lo stesso titolo racconta una storia molto diversa ma con le lettere che hanno un'importanza fondamentale.

mercoledì 19 luglio 2017

Speciale Rare 18 Roma

Buon pomeriggio amici lettori.
Si lo so di solito non posto due volte lo stesso giorno, ma stavolta c'era qualcosa che era il caso di condividere e quindi eccomi di nuovo qui con voi per parlare del Rare.


L'ho visto in giro un pò ovunque e ho pensato che fosse giunto il tempo di parlarne anch'io nel mio angolino.
Cos'è il Rare? E' un evento a cui parteciparanno molti autori che si terrà a Roma sabato 23 giugno 2018.
Di solito questi eventi ci sono sempre al nord e anche se mi piacerebbe andare, evito sempre. Adesso invece quando ho letto Roma ero felice, perchè tra casa mia e Roma non c'è tantissima distanza e poi c'è un anno di tempo per organizzarsi no?
Ma andiamo a vedere nel dettaglio tutte le informazioni.

Recensione: La dolcezza può far male di Daniela Volontè

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi avrei dovuto postare le nuove uscite librose, ma prima però volevo parlarvi di un libro che ho letto tutto d'un fiato e che la Newton mi ha gentilmente inviato in formato digitale. Grazie!
Daniela Volonté non è solo una brava autrice ma è anche una persona gentile. Su fb ho visto che chiedeva se c'era qualcuino disposto a  leggere il suo ultimo libro e ovviamente mi sono subito dichiarata pronta perchè ho letto tutti i suoi libri ed ero curiosa di questo suo nuovo lavoro.

Trama

Jack Lang è uno scrittore di gialli di fama internazionale e nonvuole mai comparire in pubblico. Dietro al suo pseudomino si nasconde Gabriele Neri, un uomo la cui esistenza è stata stravolta dal diabete e dalla mancata accettazione della sua nuova condizione.Cassandra Accorsi divide l'appartamento e il lavoro con la sua migliore amica, Elisa. E' una web designer e il suo ufficio si trova tra il suo salotto e la cucina. Cassandra ha paura di viaggiare da sola e quando, per cause di forza maggiore, deve partire da Roma alla volta di Milano, accetta di condividere l'auto con una compagna di viaggio. Peccato che invece di una ragazza, sarà Gabriele a rispondere al suo annuncio. Arrivati a Milano, dopo un viaggio disastroso, entrambi sono più che felici di dirsi addio, ma il destino ha deciso di rimescolare le carte, e per entrambi ha in serbo una sorpresa.
Comincio subito col dire che questa storia si differenzia molto dalle sue precedenti perchè è una storia più breve e molto, molto semplice.